Come pubblicizzare gratuitamente la tua attività con Telegram

Telegram continua a farsi spazio le tante concorrenti, ma non solo come app di messaggistica. Le sue funzioni sono innumerevoli grazie ai bot che la popolano ed è possibile seguire i nostri interessi grazie ai tanti canali presenti. Ma se voi aveste un’attività, non vi piacerebbe pubblicizzarla gratis a 360 gradi su Telegram? Per attività intendo qualsiasi, da un grande albergo a un negozio di paese, da un canale Youtube alla compravendità di oggetti, ecc.  Il primo passo da fare, ed anche il più facile, è creare un canale della nostra attività. Qui possiamo pubblicare costantemente le novità e fare anche sondaggi sui nostri prodotti. Ogni canale ha un link unico che possiamo inviare ad altre persone o condividerlo in rete (per esempio su community o sotto dei video inerenti su Youtube) in modo da far aumentare gli iscritti. (La guida completa)

telegram pubblicità gratis attività canali bot chat negozio link gruppo

Un canale non permette di interagire con i propri iscritti e potremmo voler parlare con loro per chiedere giudizi o consigli. Perciò potrebbe essere saggio creare un gruppo chiuso con loro. Imposteremo delle regole per la chat (per esempio vietato usare parolacce o uscire fuori argomento), provvederemo a condividere e gestire il link unico del gruppo, inserendolo anche nella descrizione del canale a cui si riferisce. (La guida completa)

Se invece vogliamo portare la nostra attività ad un livello tecnologico avanzato, possiamo creare un bot. Il loro successo nasce dal fatto che al giorno d’oggi, vogliamo avere tutto a disposizione sullo smartphone, senza dover chiamare un call center o fare operazione complicate che necessitano di molto tempo di attesa e stress. Proprio per questa ragione le grandi aziende stanno creando i loro bot per facilitare la vita degli utenti. (Uno degli ultimi è il bot della Vodafone sulla sua app) Un bot è nient’altro che una chat, all’apparenza normale, che risponde alle nostre domande, ci informa o ci può dare del materiale sotto forma di file. Se aveste un piccolo negozio per esempio potreste creare un bot che dia informazioni sugli orari di apertura, sulle news, i contatti e sfoggi la vostra merce con prezzi e caratteristiche. Non preoccupatevi non bisogna essere esperti programmatori per crearne uno, anzi con questa guida sarà un gioco da ragazzi. (La guida completa

Per rendere più divertente l’interazione con gli iscritti si potrebbe optare di creare un pacchetto stickers con i vostri prodotti ed eventi (dipende dall’attività) grazie a questa guida.

Questi sono i principali modi di pubblicizzarsi su Telegram gratuitamente, mentre pagando è possibile solo dando il link del vostro canale o bot ad altri canali già affermati che lo mostreranno a tutti i loro fans. Alla fine per fare successo in ciò in cui si crede non c’è una regola, bisogna avere le idee più ingegnose e saperle sfruttare nel modo e al momento giusto 😉

Seguici su Telegram https://telegram.me/latelegramania telegram

Condividi l'articolo
  • 2
    Shares
Precedente Telegram è pronto a lanciare il suo personale Bitcoin Successivo Attenti alle fake app che clonano Telegram!