Crea sito

Telegram – 20 motivi per cui è migliore di Whatsapp (2020)

Telegram continua a raggiungere record su record. Un successo senza precedenti ottenuto grazie ad Europa, America Latina, India, paesi Arabi e il Sud Est Asiatico. Il primo massiccio esodo di utenti c’è stato quando Whatsapp è stata acquisita da parte del team di Facebook, in quanto non molti amano la sua politica sulla privacy. Senza contare i milioni di utenti che sono passati a Telegram, dopo i numerosi blackout delle app di Zuckeberg avvenuti durante il 2019. Telegram sta ottenendo sempre più consensi a causa della sua perfezione e i suoi costanti aggiornamenti che portano di versione in versione numerose migliorie al servizio. Si può considerare la scelta definitiva nel campo della messaggistica tra smartphones e non solo. Ci sono almeno 30 motivi per la quale Telegram è superiore al client di Zuckerberg.

12 motivi telegram whatsapp

  1. E’ gratuita e lo sarà per sempre come ha confermato varie volte il suo creatore Durov. Inoltre non ci sarà mai nessun tipo di pubblicità. Whatsapp invece, è diventata gratuita per poter arginare il potere che sta avendo Telegram. Inoltre si vocifera che negli stati di Whatsapp è in arrivo la pubblicità, proprio come avviene nelle storie di Instagram.
  2. Si possono aggiungere altre persone non solo attraverso il numero salvato in rubrica, ma anche con la ricerca del nickname. Utile per evitare di dare il nostro numero a sconosciuti o se si vuole lasciare il proprio contatto online senza preoccupazioni.
  3. Tutte le conversazioni, musica e foto inviate sono salvate nel cloud di Telegram, non si rischia di perdere niente formattando o cambiando device. Anche iniziando a scrivere una frase in una chat, essa andrà a salvarsi in bozze ed anche cambiando dispositivo potremo continuarla o decidere di cancellarla manualmente.
  4. La sezione messaggi salvati. Su Telegram è disponibile una chat dove in pratica possiamo parlare con noi stessi e si può utilizzare per salvare appunti, link o media. Può essere utile anche per passare file tra smartphone e pc per esempio, dato che salvando una foto in questa chat ce la ritroveremo anche sul pc pronta da scaricare sempre grazie al cloud interno di Telegram. Per saperne di più
  5. La privacy viene rispettata completamente, in seguito a vari test risulta l’app di messaggistica più sicura in circolazione. Se ciò non vi bastasse si possono creare le chat segrete con messaggi criptati e con autodistruzione entro un tempo prestabilito. Anche le chiamate su Telegram sono più protette, per accertarsene dobbiamo chiedere al nostro interlocutore se vede le stesse 4 emoji in alto a destra durante la conversazione.
  6. Si possono inviare ogni tipo di files (foto, video, film, app, documenti, ecc…) fino ad 2 GB di peso. Veramente incredibile. Immaginate di poter chiedere ai vostri amici l’invio di un film e poterlo vedere nel giro di poco tempo. Inoltre quando inviamo un video possiamo decidere se inviarlo con una qualità minore per risparmiare tempo e dati con lo smartphone (360p, 480p, ecc). Su Whatsapp il peso massimo dei file inviati è di soli 100 MB
  7. Ci sono gli stickers animati (e le emoji animate) che vi permetteranno di dare quel tocco di simpatia e vivacità alle vostre chat. Gli sticker statici sono anche su Whastapp, ma solo su Telegram gli utenti possono creare interi pacchetti di stickers con relativo link da poter condividere e modificare in seguito.
  8. Possiamo impostare un tempo di autodistruzione dell’account nel caso non lo utilizzassimo per un determinato periodo (da un mese ad un anno) o impostare una password di accesso, in modo da impedire ad estranei di leggere le nostre conversazioni. Come fare
  9. Con Telegram abbiamo a disposizione l’Instant view con gli articoli creati con Telegraph. In pratica tramite questo sito/bot possiamo creare contenuti che si apriranno istantaneamente nell’app, senza bisogno di caricamenti o di un browser.
  10. C’è la possibilità di creare un canale che tutti possono seguire. Si potranno condividere al suo interno file e link esterni con estrema facilità. Ogni persona può creare fino a 5 canali.
  11. L’uso dei bot: una delle funzioni più amate di Telegram. Essi sono incredibili e senza limiti. In pratica chiunque può crearli e darli funzioni specifiche. C’è il bot per scaricare nuovi stickers, quello per creare sondaggi nei gruppi, quello per tracciare i pacchi ed l’andamento dei prezzi… Per vedere i migliori bot da scaricare ci sono 7 episodi brevi nel mio canale dove li mostro e spiego.
  12. I supergruppi. Su Whatsapp un gruppo può avere massimo 256 membri, mentre su Telegram fino a 200000 trasformando un gruppo in supergruppo. Se pensati che già 256 persone con cui parlare possano essere un incubo, vi sbagliate, dato che su Telegram si gestiscono molto meglio i gruppi. Si possono taggare le persone, usare gli hashtag per parlare di determinati argomenti, impostare un tempo tra i messaggi inviati per non intasare la chat oppure aggiungendo dei bot ai gruppi, si possono bannare persone che inviano files o hanno un comportamento scorretto.
  13. Creare sondaggi nei gruppi e canali per divertirti con gli amici o per capire meglio che tipo di post vogliono i propri iscritti. 
  14. Modificare ed eliminare i messaggi inviati. Su Telegram è possibile modificare un messaggio una volta inviato, cliccando su di esso e poi su modifica (comparirà una scritta che indicherà l’ora della modifica). Inoltre si possono cancellare i messaggi inviati, cosa possibile anche su Whatsapp, solo che nel caso di Telegram non comparirà nessuna scritta a evidenziare la cancellazione, evitando così di dover dare spiegazioni ad amici e ragazze/i. 
  15. Inviare Video evidenziando il momento da cui iniziare a vedere il media. Vi sarà capitato di inviare media molto lunghi, ma volevate che il destinatario vedesse solo una determinata parte, proprio come è possibile su Youtube. (inserendo il minutaggio 0:45, 2:48).
  16. Sentire le registrazioni a velocità doppia. Abbiamo tutti quel contatto che invia ore di audio in chat per dire solo scemenze oppure c’è quel tipo che parla cosi lentamente che il rischio di addormentarsi ascoltandolo è altissimo. Grazie a questa funzione non sarà più un problema, ci basterà cliccare su 2x in alto a destra nella sua chat durante l’ascolto. Pensate all’utilità che può avere per chi è amante dei podcast. 
  17. I videomessaggi. In basso a destra in qualsiasi chat c’è il microfono per inviare registrazioni, ma cliccandoci una sola volta sarà possibile passare alla modalità videomessaggio dove potremo creare un video in un frame circolare da inviare ai nostri amici. Una funzione davvero divertente e che si può utilizzare anche in gruppi e canali.
  18. Editor fotografico interno. Una volta scattata una foto con la camera di Telegram si aprirà l’editor dell’app che è davvero pieno di funzioni e ci permetterà di portare la fotografia ad un altro livello. Potremo applicare filtri, modificare i suoi parametri, ritagliarla e molto altro. Per conoscere le sue funzioni. Non appena avremo finito l’editing potremo inviarla al contatto.
  19. Inviare messaggi nel futuro o quando il contatto è online. Possiamo decidere di programmare l’invio di messaggi su Telegram in qualsiasi chat e momento. Se andassimo ad utilizzare la chat “messaggi salvati” potremo in pratica crearci dei promemoria per una visita, impegno o altro. Inoltre è possibile programmare anche di inviare il messaggio per quando il destinatario sarà online, in questa maniera non andremo a disturbarlo se è a lavoro o sta dormendo.
  20. Creare il proprio tema grafico e applicare con un tocco il tema scuro. Nelle impostazioni di Telegram è possibile creare il proprio tema partendo dallo sfondo fino ad arrivare a cambiare colore e sfumatura di qualsiasi elemento nella chat. Il tutto potendo condividere la nostra creazione col mondo. Invece parlando di tema scuro (si quello che va tanto di moda) cliccando in alto a sinistra per andare nelle impostazioni e poi sulla luna piccolina, potrete attivarlo in men che non si dica.

Insomma, se ancora non siete convinti di quale app di messaggistica sia migliore, io davvero mi arrendo 😀

P.s. Whatsapp in più a Telegram, ha solo le videochiamate e gli stati (storie). Se poi conoscete altre differenze di Telegram o Whatsapp potete commentare qui sotto. 

Seguici su Telegram https://telegram.me/latelegramania telegram

Condividi l'articolo
  • 102
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com