Telegram decide finalmente di attaccare l’ISIS

Telegram è il servizio migliore per chattare. Il più attento alla privacy e con la mia protezione maggiore dagli attacchi degli hackers. Perciò non è un caso che sia adoperato tranquillamente dai membri dell’Isis e dai terroristi per messaggiare indisturbati e fare propaganda.

Finalmente la creatura di Durov, ha iniziato la contromossa verso tutti gli account legati all’ISIS. La nostra amata app di messaggistica chiama all’appello tutti i suoi utenti lanciando il canale ISIS Watch che documenta la guerra privata tra Telegram e l’ISIS.

E’ possibile comunicare a Telegram bot e canali pericolosi attraverso il comando “segnala” che troviamo nelle informazioni degli stessi. Altrimenti è possibile scrivere un’email a [email protected] specificando quale siano le chat sospette. Possiamo quindi aiutare in piccola dose il mondo, segnalando ciò che non va e ciò che minaccia la pace.

keep-calm-and-stop-isis-1

Secondo Telegram stesso, in totale sono stati eliminati oltre 8.000 canali e bot. In media circa 60 canali dell’ISIS vengono chiusi ogni giorno. Grazie al canale sopracitato potrete tenere traccia giornalmente del numero complessivo di canali e bot bloccati.

Seguici su Telegram https://telegram.me/latelegramania telegram

Condividi l'articolo
  • 17
    Shares
Precedente Ecco le novità della versione beta di Telegram Successivo Telegram Desktop raggiunge la versione 1.0